homepage mappa email homepagelo studiochi siamo
metaspace
Link
rassegna stampa novità fiscali scadenze fiscali circolari
30 novembre 2012

ACCONTO D'IMPOSTA - 6° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche, non titolari di partita Iva, tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio, della 6° rata dell'acconto d'imposta in misura pari al 20% dei redditi sottoposti a tassazione separata da indicare in dichiarazione e non soggetti a ritenuta alla fonte, con applicazione degli interessi mella misura dello 1,55% mediante Modello F24 online o cartaceo
Codici tributo:
4200 - Acconto imposte sui redditi soggetti a tassazione separata


CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA' - 6° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche, non titolari di partita Iva, tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio, della 6° rata del contributo di solidarietà dovuto per l'anno d'imposta 2011 risultante dalla dichiarazione dei redditi annuale, con applicazione degli interessi mella misura dello 1,55% mediante Mediante Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Agenti della riscossione
Codici tributo:
1683 - Contributo di solidarietà di cui all'art. 2, comma 2, del D.L. n. 138/2011 determinato in sede di dichiarazione annuale dei redditi

IMPOSTA SOSTITUTIVA – 'CEDOLARE SECCA' - 5° RATA
Versamento, da parte dei Locatori, persone fisiche non titolari di partita Iva, proprietari o titolari di altro diritto reale di godimento su unità immobiliari abitative locate, per finalità abitative, che abbiano esercitato l'opzione per il regime della cedolare secca, che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 20 agosto, della 5° rata dell'imposta sostitutiva nella forma della c.d. "cedolare secca", dovuta a titolo di saldo per l'anno 2011 e di primo acconto per l'anno 2012, con la maggiorazione dello 0,40% e con applicazione degli interessi mella misura dello 1,10% mediante Mediante Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Agenti della riscossione
Codici tributo:
1668 - Interessi pagamento dilazionato imposte erariali
1840 - Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle relative addizionali, nonché delle imposte di registro e di bollo, sul canone di locazione relativo ai contratti aventi ad aoggetto immobili ad uso abitativo e le relative pertinenze locate congiuntamente all'abitazione - Art- 3, D.Lgs. n. 23/2011 - ACCONTO PRIMA RATA
1842 - Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle relative addizionali, nonché delle imposte di regsitro e di bollo, sul canone di locazione relativo ai contratti aventi ad oggetto immobili ad uso abitativo e le relative pertinenze locate congiuntamente all'abitazione - Art. 3, D.Lgs. n. 23/2011 - SALDO

IMPOSTA SOSTITUTIVA DELLE IMPOSTE SUI REDDITI - 6° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche, non titolari di partita Iva, tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio e da parte del partecipante a fondi comuni d'investimento immobiliari che alla data del 31/12/2010 detenevano una quota di partecipazione al fondo superiore al 5%, della 6° rata dell'imposta sostitutiva delle imposte sui redditi nella misura del 5% del valore medio delle quote possedute nel periodo d'imposta risultante dai prospetti periodici redatti nel periodo d'imposta 2010, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,55% mediante Mediante Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Agenti della riscossione
Codici tributo:
1832 - Imposta sostitutiva delle imposte sui redditi di cui all'art. 32, comma 4-bis, del D.L. 78/2010 - PARTECIPANTE

IMPOSTA DI BOLLO SUI VAGLIA CAMBIARI E SULLE FEDI DI CREDITO
Versamento, da parte di Banca d'Italia, Banco di Napoli e Banco di Sicilia dell'imposta di bollo dovuta sui vaglia cambiari e sulle fedi di credito emessi relativamente al 3° trimestre del 2012 mediante Modello F23 presso Banche, Agenzie postali o Concessionari
Codici tributo:
456T - Imposta di bollo - tassa sui contratti di borsa

IMPOSTA SOSTITUTIVA – 'CEDOLARE SECCA' - 2° RATA
Versamento, da parte dei Locatori, persone fisiche, proprietari o titolari di altro diritto reale di godimento su unità immobiliari abitative locate, per finalità abitative, che abbiano esercitato l'opzione per il regime della cedolare secca della 2° o unica rata dell'imposta sostitutiva nella forma della c.d. "cedolare secca", dovuta a titolo di acconto per l'anno 2012 mediante Modello F24 online per i titolari di partita Iva, ovvero, Modello F24 online o cartaceo, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:
1841 - Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle relative addizionali nonché delle imposte di regsitro e di bollo, sul canone di locazione relativo ai contratti aventi ad oggetto immobili ad uso abitativo e le relative pertinenze locate congiuntamente all'abitazione - Art. 3, D.Lgs. n. 23/2011 - ACCONTO SECONDA RATA O ACCONTO IN UNICA SOLUZIONE

IRPEF SALDO 2011 ACCONTO 2012 - 6° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche, non titolari di partita Iva, tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio, della 6° rata dell'Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l'anno 2011 e di primo acconto per l'anno 2012, con applicazione degli interessi mella misura dello 1,55% mediante Modello F24 online o cartaceo
Codici tributo:
1668 - Interessi pagamento dilazionato imposte erariali
4001 - Irpef – Saldo
4033 - Irpef acconto - prima rata

ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - 6° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche, non titolari di partita Iva, tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio, della 6° rata dell'addizionale comunale all'Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l'anno 2011 e di primo acconto per l'anno 2012, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,55%
mediante Modello F24 online o cartaceo
Codici tributo:
3843 - Addizionale comunale all'Irpef - Autotassazione - acconto
3844 - Addizionale comunale all'IRPEF -autotassazione - Saldo

IMPOSTA SUI REDDITI A TASSAZIONE SEPARATA - 6° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche, non titolari di partita Iva, tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio, della 6° rata dell'imposta sui redditi a tassazione separata, a ritenuta a titolo d'imposta o a imposta sostitutiva derivanti da pignoramento presso terzi dovuta dal creditore pignoratizio, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,55% mediante Mediante Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Agenti della riscossione
Codici tributo:
4040 - Imposta sui redditi a tassazione separata, a ritenuta a titolo d'imposta o a imposta sostitutiva derivanti da pignoramento presso terzi dovuta dal creditore pignoratizio - Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 3 marzo 2010

IMPOSTA SUI REDDITI A TASSAZIONE SEPARATA - 5° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche non titolari di partita Iva tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 20 agosto, della 5° rata dell'imposta sui redditi a tassazione separata, a ritenuta a titolo d'imposta o a imposta sostitutiva derivanti da pignoramento presso terzi dovuta dal creditore pignoratizio, con la maggiorazione dello 0,40% e con applicazione degli interessi mella misura dello 1,10% mediante Mediante Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Agenti della riscossione
Codici tributo:
4040 - Imposta sui redditi a tassazione separata, a ritenuta a titolo d'imposta o a imposta sostitutiva derivanti da pignoramento presso terzi dovuta dal creditore pignoratizio - Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 3 marzo 2010

IMPOSTA SOSTITUTIVA DELLE IMPOSTE SUI REDDITI - 5° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche non titolari di partita Iva tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 20 agosto e da parte del partecipante a fondi comuni d'investimento immobiliari che alla data del 31/12/2010 detenevano una quota di partecipazione al fondo superiore al 5%, della 5° rata dell'imposta sostitutiva delle imposte sui redditi nella misura del 5% del valore medio delle quote possedute nel periodo d'imposta risultante dai prospetti periodici redatti nel periodo d'imposta 2010, con la maggiorazione dello 0,40% e con applicazione degli interessi mella misura dello 1,10% mediante Mediante Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Agenti della riscossione
Codici tributo:
1832 - Imposta sostitutiva delle imposte sui redditi di cui all'art. 32, comma 4-bis, del D.L. 78/2010 - PARTECIPANTE

IMPOSTA SUL VALORE DELLE ATTIVITA' FINANZIARIE ESTERE - 5° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche non titolari di partita Iva tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 20 agosto, della 5° rata dell'imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all'estero, dovuta a titolo di saldo per l'anno 2011 e di primo acconto per l'anno 2012, risultante dalla dichiarazione dei redditi, con la maggiorazione dello 0,40% e con applicazione degli interessi mella misura dello 1,10% mediante Modello F24 online o cartaceo
Codici tributo:
4043 - Imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all'estero dalle persone fisiche residenti nel territorio dello Stato

IMPOSTA SUL VALORE DEGLI IMMOBILI ESTERI - 5° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche non titolari di partita Iva tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 20 agosto, della 5° rata dell'imposta sul valore degli immobili situati all'estero, a qualsiasi uso destinati, dovuta a titolo di saldo per l'anno 2011 e di primo acconto per l'anno 2012, risultante dalla dichiarazione dei redditi, con la maggiorazione dello 0,40% e con applicazione degli interessi mella misura dello 1,10% mediante Modello F24 online o cartaceo
Codici tributo:
4041 - Imposta sul valore degli immobili situati all'estero, a qualsiasi uso destinati dalle persone fisiche residenti nel territorio dello Stato

IMPOSTA SOSTITUTIVA SULLE PLUSVALENZE - 5° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche non titolari di partita Iva tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 20 agosto della 5° rata, dell'imposta sostitutiva sulle plusvalenze conseguite a partire dal 01/07/1998 dovuta in base alla dichiarazione dei redditi, con la maggiorazione dello 0,40% e con applicazione degli interessi mella misura dello 1,10% mediante Modello F24 online o cartaceo
Codici tributo:
1100 - Imposta sostitutiva su plusvalenze per cessione a titolo oneroso di partecipazioni qualificate

ACCONTO D'IMPOSTA - 5° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche non titolari di partita Iva tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 20 agosto, della 5° rata dell'acconto d'imposta in misura pari al 20% dei redditi sottoposti a tassazione separata da indicare in dichiarazione e non soggetti a ritenuta alla fonte, con la maggiorazione dello 0,40% e con applicazione degli interessi mella misura dello 1,10% mediante Modello F24 online o cartaceo
Codici tributo:
4200 - Acconto imposte sui redditi soggetti a tassazione separata

ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - 5° RATA
Versamento,da parte delle persone fisiche non titolari di partita Iva tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 20 agosto, della 5° rata dell'addizionale comunale all'Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l'anno 2011 e di primo acconto per l'anno 2012, con la maggiorazione dello 0,40% e con applicazione degli interessi mella misura dello 1,10% mediante Modello F24 online o cartaceo
Codici tributo:
3843 - Addizionale comunale all'Irpef - Autotassazione - acconto
3844 - Addizionale comunale all'IRPEF -autotassazione - Saldo

ADDIZIONALE REGIONALE ALL'IRPEF - 5° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche non titolari di partita Iva tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 20 agosto, della 5° rata dell'addizionale regionale all'Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali, dovuta per l'anno d'imposta 2011, con la maggiorazione dello 0,40% e con applicazione degli interessi mella misura dello 1,10% mediante Modello F24 online o cartaceo
Codici tributo:
3801 - Addizionale regionale all'imposta sul reddito delle persone fisiche
3805 - Interessi pagamento dilazionato tributi regionali

IRPEF - 5° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche non titolari di partita Iva tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 20 agosto, della 5° rata dell'Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali, dovuta a titolo di saldo per l'anno 2011 e di primo acconto per l'anno 2012, con la maggiorazione dello 0,40% e con applicazione degli interessi mella misura dello 1,10% mediante Modello F24 online o cartaceo
Codici tributo:
1668 - Interessi pagamento dilazionato imposte erariali
4001 - Irpef – Saldo
4033 - Irpef acconto - prima rata

ISTANZA PER IL RIMBORSO DELL'IVA ASSOLTA DA SOGGETTI UE– AREE TERREMOTATE
Sospensione degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dal sisma del 20 maggio 2012 nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo - I soggetti passivi stabiliti in altri Stati membri della Comunità devono presentare l'istanza per il rimborso dell'Iva assolta nello Stato mediante modalità telematica.

ISTANZA RIMBORSO IMPOSTA ASSOLTA IN ALTRO STATO MEMBRO – AREE TERREMOTATE
Sospensione degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dal sisma del 20 maggio2012 nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo – I soggetti passivi Iva stabiliti nel territorio dello Stato devono presentare, con modalità telematica, l'istanza per il rimborso dell'imposta assolta in un altro Stato membro in relazione a beni e servizi ivi acquistati o importati.

INTEGRAZIONE IVA – AREE TERREMOTATE
Sospensione degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dal sisma del 20 maggio 2012 nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo – Versamento dell'Iva dovuta da parte dei Soggetti Iva in caso di adeguamento alle risultanze dei paramentri per l'anno di imposta 2011 mediante F24 con modalità telematiche
Codici tributo:
6493 - Integrazione Iva

PRESENTAZIONE DICHIARAZIONE DEI REDDITI – MOD. UNICO ENC 2012 - SISMA
Sospensione degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dal sisma del 20 maggio 2012 nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo - Presentazione della dichiarazione dei redditi - Modello UNICO ENC 2012 da parte degli enti pubblici e privati diversi dalle società, compresi i trust, soggetti all'Ires, nonché società ed enti non residenti soggetti all'Ires esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati

DICHIARAZIONE ANNUALE IVA – AREE TERREMOTATE
Sospensione degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dal sisma del 20 maggio 2012 nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo – I contribuenti sono obbligati alla presentazione della dichiarazione Iva annuale relativa al 2011 esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati

PRESENTAZIONE MODELLO CNM – AREE TERREMOTATE
Sospensione degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dal sisma del 20 maggio 2012 nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo - I soggetti ammessi alla tassazione di gruppo di imprese controllate residenti e quelli ammessi alla determinazione dell'unica base imponibile per il gruppo di imprese non residenti, con esercizio coincidente con l'anno solare sono tenuti a presentare il modello CNM (Consolidato Nazionale e Mondiale). La presentazione va fatta per via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati, dalla società o ente controllante in forma autonoma, non potendo essere inserito nel modello Unico 2012 SC.

PRESENTAZIONE DICHIARAZIONE DEI REDDITI – UNICO SC 2012 – AREE TERREMOTATE
Sospensione degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dal sisma del 20 maggio 2012 nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo – I soggetti Ires con esercizio coincidente con l'anno solare sono tenuti a presentare la dichiarazione dei redditi - Modello UNICO SC 2012 esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati

PRESENTAZIONE DICHIARAZIONE DEI REDDITI – UNICO SP 2012 – AREE TERREMOTATE
Sospensione degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dal sisma del 20 maggio 2012 nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo - Le società di persone e gli enti equiparati di cui all'art. 6 del TUIR (D.P.R. 29/09/1973, n. 600) devono presentare la dichiarazione dei redditi - Modello UNICO SP 2012 esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati

PRESENTAZIONE SCHEDA SCELTA 8 E 5 PER MILLE – AREE TERREMOTATE
Sospensione degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dal sisma del 20 maggio 2012 nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo - Le persone fisiche non obbligate alla presentazione della dichiarazione dei redditi devono presentare agli intermediari abilitati la scheda per la scelta della destinazione dell'8 e del 5 per mille dell'Irpef mediante invio telematico

IMPOSTA SUL VALORE DELLE ATTIVITA' FINANZIARIE DETENUTE ALL'ESTERO - 6° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche, non titolari di partita Iva, tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio, della 6° rata dell'imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all'estero, dovuta a titolo di saldo per l'anno 2011 e di primo acconto per l'anno 2012, risultante dalla dichiarazione dei redditi, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,55% mediante Modello F24 online o cartaceo
Codici tributo:
4043 - Imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all'estero dalle persone fisiche residenti nel territorio dello Stato

IMPOSTA SOSTITUTIVA SUI REDDITI DI CAPITALE - 5° RATA
Versamento, da parte dei contribuenti (non titolari di partita IVA) possessori di strumenti finanziari in "regime dichiarativo" che abbiano optato per l'affrancamento dei valori degli strumenti finanziari posseduti al di fuori dell'esercizio di impresa commerciale alla data del 31 dicembre 2011 e che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 20 agosto, della 5° rata dell'imposta sostitutiva del 12,50% sui redditi di capitale nonché quella eventualmente dovuta sui redditi diversi di natura finanziaria, con la maggiorazione dello 0,40% e con applicazione degli interessi nella misura dello 1,10% mediante Modello F24 online per i titolari di partita Iva, ovvero, Modello F24 online o cartaceo, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:
1133 - Imposta sostitutiva sui redditi diversi di cui all'art. 67, c. 1, lett. da c-bis a c-quinquies, del T.U.I.R. a seguito dell'opzione per l'affrancamento - art. 1, c. 3, lett. a), del decreto 13/12/2011, attuativo del DL n. 138/2011, conv., con modificazioni, dalla L. n. 148/2011
1668 - Interessi pagamento dilazionato imposte erariali

IMPOSTA SOSTITUTIVA SUI REDDITI DI CAPITALE - 6° RATA
Versamento, da parte dei contribuenti (non titolari di partita IVA) possessori di strumenti finanziari in "regime dichiarativo" che abbiano optato per l'affrancamento dei valori degli strumenti finanziari posseduti al di fuori dell'esercizio di impresa commerciale alla data del 31 dicembre 2011 e che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio, della 6° rata dell'imposta sostitutiva del 12,50% sui redditi di capitale nonché quella eventualmente dovuta sui redditi diversi di natura finanziaria, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,55%
mediante Modello F24 online per i titolari di partita Iva, ovvero, Modello F24 online o cartaceo, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:
1133 - Imposta sostitutiva sui redditi diversi di cui all'art. 67, c. 1, lett. da c-bis a c-quinquies, del T.U.I.R. a seguito dell'opzione per l'affrancamento - art. 1, c. 3, lett. a), del decreto 13/12/2011, attuativo del DL n. 138/2011, conv., con modificazioni, dalla L. n. 148/2011
1668 - Interessi pagamento dilazionato imposte erariali

PAGAMENTO DEL C.D. 'SUPERBOLLO' – AREE TERREMOTATE
Sospensione degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dal sisma del 20 maggio 2012 nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo – I soggetti che risultino proprietari, usufruttuari, acquirenti con patto di riservato dominio, ovvero utilizzatori a titolo di locazione finanziaria di autovetture e di autoveicoli per il trasporto promiscuo di persone e cose con potenza superiore a 185 Kw, con bollo scadente ad agosto 2012 e residenti in Regioni che non hanno stabilito termini diversi sono tenuti al pagamento dell'addizionale erariale alla tassa automobilistica (c.d. superbollo), pari a venti euro per ogni kilowatt di potenza del veicolo superiore a 185 Kw, ridotta dopo cinque, dieci e quindici anni dalla data di costruzione del veicolo rispettivamente al 60%, al 30% e al 15%. Non è più dovuta decorsi venti anni dalla data di costruzione mediante Mediante modello F24 - Versamenti con elementi identificativi, con esclusione della compensazione, con modalità telematica per i titolari di partita Iva ovvero presso Banche, Poste, Agenti della riscossione o mediante i servizi di pagamento on-line per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:
3364 - Addizionale Erariale alla tassa automobilistica

IMPOSTA DI REGISTRO SUI CONTRATTI DI LOCAZIONE E AFFITTO – AREE TERREMOTATE
Sospensione degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dal sisma del 20 maggio 2012 nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo - Le parti contraenti di contratti di locazione e affitto che non abbiano optato per il regime della "cedolare secca"sono tenute al versamento dell'imposta di registro sui contratti di locazione e affitto stipulati in data 01/09/2012 o rinnovati tacitamente con decorrenza dal 01/09/2012. L'imposta di registro deve essere autoliquidata e versata entro 30 giorni dalla stipula mediante mod. F23 presso Banche, Agenzie Postali o Agenti della Riscossione, prima della registrazione; la copia dell'attestato di versamento va poi consegnata all'Ufficio Territoriale dell'Agenzia delle Entrate insieme alla richiesta di registrazione. In caso di registrazione telematica, il pagamento è contestuale alla registrazione
Codici tributo:
107T - Imposta di registro per contratti di locazione fabbricati - intero periodo
108T - Imposta di registro per affitto fondi rustici
110T - Imposta di registro - cessione contratti di locazione e affitto
112T - Imposta di registro per contratti di locazione fabbricati - annualità successive
113T - Imposta di registro - risoluzione dei contratti di locazione e affitto
114T - Imposta di registro per proroghe (contratti di locazione e affitti)
115T - Imposta di registro per contratti di locazione fabbricati - prima annualità

CEDOLARE SECCA – COMUNICAZIONE AL LOCATORE LA SCELTA DEL REGIME ALTERNATIVO – AREE TERREMOTATE
Sospensione degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dal sisma del 20 maggio 2012 nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova – Per locatori, persone fisiche, titolari del diritto di proprietà o di altro diritto reale di godimento su unità immobiliari abitative locate, per finalità abitative, che esercitano l'opzione per il regime della cedolare secca, per l'annualità decorrente dal 2011, direttamente nella dichiarazione dei redditi da presentare nel 2012
scade il termine per comunicare al conduttore, a mezzo raccomandata, la scelta del regime alternativo e la rinuncia all'aggiornamento del canone a qualsiasi titolo mediante raccomandata

COMUNICAZIONI ALL'ANAGRAFE TRIBUTARIA – AREE TERREMOTATE
Sospensione degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dal sisma del 20 maggio 2012 nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo – I gestori di servizi di pubblica utilità sono tenuti a comunicare all'Anagrafe Tributaria i dati e le notizie concernenti i contratti di servizi di telefonia, fissa, mobile e satellitare, relativamente alle utenze domestiche e ad uso pubblico, di cui all'art. 6, comma 1, lett. g-ter) del D.P.R. n. 605/1973, riferiti all'anno 2011 esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati, utilizzando il servizio telematico Entratel. In assenza di dati da trasmettere per l'anno, si deve comunque effettuare una comunicazione negativa

PAGAMENTO TASSE AUTOMOBILISTICHE – AREE TERREMOTATE
Sospensione degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dal sisma del 20 maggio 2012 nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo - I proprietari di autoveicolo con oltre 35 Kw con bollo scadente ad agosto 2012 residenti in Regioni che non hanno stabilito termini diversi sono tenuti al pagamento delle tasse automobilistiche (bollo auto) presso le Agenzie Postali con apposito bollettino di C/Cp, presso gli Uffici dell'A.C.I., le tabaccherie o le agenzie di pratiche auto

ISTANZA RIMBORSO IMPOSTA ASSOLTA IN ITALIA – AREE TERREMOTATE
Sospensione degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dal sisma del 20 maggio 2012 nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo – I soggetti passivi Iva stabiliti in Stati non appartenenti alla Comunità Europea con cui esistono accordi di reciprocità devono presentare l'istanza per il rimborso dell'imposta assolta nello Stato italiano in relazione a beni e servizi ivi acquistati e importati. Il modello Iva 79 va presentato al Centro Operativo di Pescara.

MAGGIORAZIONE ALIQUOTA IRES - 2° RATA
Versamento, da parte dei soggetti c.d. "non operativi" indicati nell'art. 30, comma 1, della legge 23/12/1994, n. 724 (c.d. società di comodo) della 2° o unica rata della maggiorazione di 10,5% dell'aliquota Ires di cui all'art. 75 del TUIR dovuta a titolo di acconto per l'anno 2012 mediante Modello F24 online
Codici tributo:
2019 - Maggiorazione IRES - ACCONTO SECONDA RATA O UNICA SOLUZIONE - art. 2, c. da 36-quinquies a 36-novies, D.L. 13/08/2011, n. 138, conv., con mod., dalla L. 14/09/2011, n. 148, e succ. modif.

ADDIZIONALE IRPEF - 2° RATA
Versamento, da parte dei soggetti IRPEF che esercitano attività di produzione, distribuzione, vendita e rappresentazione di materiale pornografico e di incitamento alla violenza della 2° o unica rata dell'addizionale Irpef nella misura del 25% sulla produzione e vendita di materiale pronografico o di incitamento alla violenza (c.d. tassa etica), a titolo di acconto per l'anno 2012 mediante Modello F24 online
Codici tributo:
4004 - Addizionale all’IRPEF – art. 31, c. 3, d.l. 185/2008 – Acconto seconda rata o in unica soluzione

ADDIZIONALE IRES – 'TASSA ETICA' - 2° RATA
Versamento, da parte dei soggetti IRES che esercitano attività di produzione, distribuzione, vendita e rappresentazione di materiale pornografico e di incitamento alla violenzadella 2° o unica rata dell'addizionale IRES nella misura del 25% sulla produzione e vendita di materiale pronografico o di incitamento alla violenza (c.d. tassa etica), a titolo di acconto per l'anno 2012 mediante Modello F24 online
Codici tributo:
2005 - Addizionale all’IRES - art. 31, c. 3, d.l. 185/2008 – Acconto seconda rata o in unica soluzione

ADDIZIONALE IRES – SETTORE PETROLIFERO E GAS - 2° RATA
Versamento, da parte dei soggetti che svolgono attività nel settore petrolifero e dell'energia elettrica individuati dall'art. 81, comma 16, del D.L. n. 112/2008 della 2° o unica rata dell'addizionale Ires nella misura del 10,5% dovuta a titolo di acconto per l'anno 2012 mediante Modello F24 online
Codici tributo:
2011 - Addizionale Ires settore petrolifero e gas - Art. 81, c. 16 - 18, D.L. n. 112/2008 - Acconto seconda rata o in unica soluzione - Ris. 149/E del 09706/2009

IRAP ACCONTO 2012 - 2° RATA
Versamento, da parte delle società di persone ed enti equiparati di cui all'art. 5 del TUIR tenuti ai versamenti risultanti dalla dichiarazioni dei redditi, da quelle in materia di Irap e dalla dichiarazione unificata annuale della 2° o unica rata dell'Irap dovuta a titolo di acconto per l'anno 2012 mediante Modello F24 online
Codici tributo:
3813 - Irap acconto - seconda rata o acconto in unica soluzione

IRAP ACCONTO 2012 - 2° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, da quelle in materia di Irap e dalla dichiarazione unificata annuale della 2° o unica rata dell'Irap dovuta a titolo di acconto per l'anno 2012 mediante Modello F24 online per i titolari di partita Iva, ovvero, Modello F24 online o cartaceo, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:
3813 - Irap acconto - seconda rata o acconto in unica soluzione

IRPEF ACCONTO 2012 - 2° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, da quelle in materia di Irap e dalla dichiarazione unificata annuale della 2° o unica rata dell'Irpef dovuta a titolo di acconto per l'anno 2012 mediante Modello F24 online per i titolari di partita Iva, ovvero, Modello F24 online o cartaceo, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:
4034 - Irpef acconto - seconda rata o acconto in unica soluzione

PRESENTAZIONE MODELLO INTRA 12
Gli enti non commerciali di cui all'art. 4, quarto comma, del D.P.R. n. 633/1972 e gli agricoltori esonerati di cui all'art. 34, sesto comma, dello stesso D.P.R. n. 633/1972 sono tenuti a presentare la dichiarazione mensile dell'ammontare degli acquisti intracomunitari di beni registrati nel mese precedente, dell'ammontare dell'imposta dovuta e degli estremi del relativo versamento (Modello INTRA 12). L'adempimento interessa anche i soggetti passivi Iva, limitatamente alle operazioni di acquisto realizzate nell'esercizio di attività non commerciali. La presentazione avviene
esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati.

ADDIZIONALE IRES – ACCONTO 2012 - 2° RATA
Versamento, da parte di società ed enti commerciali residenti in Italia che operano nel settore della ricerca e della coltivazione di idrocarburi liquidi e gassosi con periodo di imposta coincidente con l'anno solare della 2° o unica rata dell'addizionale Ires pari al 4%, dovuta a titolo di acconto per l'anno 2012 mediante Modello F24 online
Codici tributo:
2014 - Addizionale Ires 4% settore petrolifero e gas - Art. 3, c. 2, L. n. 7 del 06/02/2009 - Acconto seconda rata o in unica soluzione - Ris.n. 148/E del 09/06/2009

IRAP – ACCONTO 2012 - 2° RATA
Versamento, da parte dei soggetti Ires con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare che approvano il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell'esercizio, tenuti ai versamenti risultanti dalla dichiarazioni dei redditi, da quelle in materia di Irap e dalla dichiarazione unificata annuale, della 2° o unica rata dell'Irap dovuta a titolo di acconto per l'anno 2012 mediante Modello F24 online
Codici tributo:
3813 - Irap acconto - seconda rata o acconto in unica soluzione

IRES – ACCONTO 2012 - 2° RATA
Versamento, da parte dei soggetti Ires con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare che approvano il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell'esercizio, tenuti ai versamenti risultanti dalla dichiarazioni dei redditi, da quelle in materia di Irap e dalla dichiarazione unificata annuale, della 2° o unica rata dell'Ires dovuta a titolo di acconto per l'anno 2012 mediante Modello F24 online
Codici tributo:
2002 - IRES - Acconto seconda rata o acconto in unica soluzione

IMPOSTA SOSTITUTIVA IRPEF E ADDIZIONALI REGIONALI E COMUNALI - 2° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche che presentano la dichiarazione dei redditi Unico 2012 e che si avvalgono del regime agevolato "per l'imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità" della 2° o unica rata dell'imposta sostitutiva dell'Irpef e delle addizionali regionali e comunali dovuta a titolo di acconto per l'anno 2012 mediante Modello F24 online
Codici tributo:
1794 - Imposta sostitutiva sul regime fiscale di vantaggio per l'imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità - ACCONTO SECONDA RATA O IN UNICA SOLUZIONE - Art. 27, D.L. 06/06/2011, n. 98, conv., con modif., dalla L. n. 111/2011

LIQUIDAZIONE E VERSAMENTO IVA – ACQUISTI INTRACOMUNITARI
Gli enti non commerciali non soggetti passivi d'imposta e quelli soggetti passivi Iva, limitatamente alle operazioni di acquisto realizzate nell'esercizio di attività non commerciali sono tenuti alla
liquidazione e versamento dell'Iva relativa agli acquisti intracomunitari registrati nel mese precedente mediante Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Agenti della riscossione
Codici tributo:
6099 - Versamento IVA sulla base della dichiarazione annuale

DENUNCIA MENSILE PREMI E ACCESSORI
Presentazione, da parte delle imprese di assicurazione estere che operano in Italia in regime di libera prestazione di servizi della denuncia mensile relativa ai premi ed accessori incassati nel mese precedente esclusivamente per via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati

COMUNICAZIONI MENSILE ELENCHI RIEPILOGATIVI DELLE CESSIONI DI BENI
I soggetti passivi Iva che abbiano effettuato operazioni con operatori economici aventi sede, residenza o domicilio negli Stati o territori a regime fiscale privilegiato (Paesi c.d. "black-list") individuati dal D.M. 04/05/1999 e dal D.M. 21/11/2001, come modificati dal D.M. 27/07/2010 sono tenuti alla comunicazione mensile degli elenchi riepilogativi delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi di importo superiore a euro 500 effettuate e ricevute, registrate o soggette a registrazione, nei confronti di operatori economici aventi sede, residenza o domicilio in Paesi c.d. "black-list"esclusivamente per via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati

CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA' ANNO D'IMPOSTA 2011 - 5° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche non titolari di partita Iva tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 20 agosto, della 5° rata del contributo di solidarietà dovuto per l'anno d'imposta 2011 risultante dalla dichiarazione dei redditi annuale, con la maggiorazione dello 0,40% e con applicazione degli interessi mella misura dello 1,10%
mediante Mediante Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Agenti della riscossione
Codici tributo:
1683 - Contributo di solidarietà di cui all'art. 2, comma 2, del D.L. n. 138/2011 determinato in sede di dichiarazione annuale dei redditi

IMPOSTA SOSTITUTIVA – 'CEDOLARE SECCA' - 6° RATA
Versamento, da parte dei locatori, persone fisiche non titolari di partita Iva, proprietari o titolari di altro diritto reale di godimento su unità immobiliari abitative locate, per finalità abitative, che abbiano esercitato l'opzione per il regime della cedolare secca, che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio, della 6° rata dell'imposta sostitutiva nella forma della c.d. "cedolare secca", dovuta a titolo di saldo per l'anno 2011 e di primo acconto per l'anno 2012, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,55% mediante Mediante Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Agenti della riscossione
Codici tributo:
1668 - Interessi pagamento dilazionato imposte erariali
1840 - Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle relative addizionali, nonché delle imposte di registro e di bollo, sul canone di locazione relativo ai contratti aventi ad aoggetto immobili ad uso abitativo e le relative pertinenze locate congiuntamente all'abitazione - Art- 3, D.Lgs. n. 23/2011 - ACCONTO PRIMA RATA
1842 - Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle relative addizionali, nonché delle imposte di regsitro e di bollo, sul canone di locazione relativo ai contratti aventi ad oggetto immobili ad uso abitativo e le relative pertinenze locate congiuntamente all'abitazione - Art. 3, D.Lgs. n. 23/2011 - SALDO

PRESENTAZIONE DICHIARAZIONE IRAP 2012 – AREE TERREMOTATE
Sospensione degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dal sisma del 20 maggio 2012 nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo – I soggetti obbligati devono presentare la dichiarazione Irap 2012 esclusivamente
Presentazione della dichiarazione Irap 2012 in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati

COMUNICAZIONI AL SOSTITUTO D'IMPOSTA – AREE TERREMOTATE
Sospensione degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dal sisma del 20 maggio 2012 nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo – I contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale del datore di lavoro o del CAF sono tenuti a comunicare al sostituto d'imposta di non voler effettuare il secondo o unico acconto dell'Irpef o di volerlo effettuare in misura inferiore rispetto a quello indicato nel modello 730-3 mediante consegna al sostituto d'imposta

VALORE DEGLI IMMOBILI SITUATI ALL'ESTERO - 6° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche, non titolari di partita Iva, tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio, della 6° rata dell'imposta sul valore degli immobili situati all'estero, a qualsiasi uso destinati, dovuta a titolo di saldo per l'anno 2011 e di primo acconto per l'anno 2012, risultante dalla dichiarazione dei redditi, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,55% mediante Modello F24 online o cartaceo
Codici tributo:
4041 - Imposta sul valore degli immobili situati all'estero, a qualsiasi uso destinati dalle persone fisiche residenti nel territorio dello Stato

ADDIZIONALE REGIONALE ALL'IRPEF - 6° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche, non titolari di partita Iva, tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio, della 6° rata dell'addizionale regionale all'Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali, dovuta per l'anno d'imposta 2011, con applicazione degli interessi mella misura dello 1,55% mediante Modello F24 online o cartaceo
Codici tributo:
3801 - Addizionale regionale all'imposta sul reddito delle persone fisiche
3805 - Interessi pagamento dilazionato tributi regionali

OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO SOGGETTE ALL'IMPOSTA SOSTITUTIVA -AREE TERREMOTATE
Sospensione degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dal sisma del 20.5.2012, nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo. Gli enti che effettuano le operazioni di finanziamento indicate negli artt. 15 e 16 del D.P.R. n. 601/1973 con esercizio coincidente con l'anno solare devono presentare all'ufficio delle Entrate territorialmente competente la dichiarazione relativa alle operazioni di finanziamento soggette all'imposta sostitutiva di cui all'art. 17 del D.P.R. n. 601/1973 effettuate nel primo semestre dell'esercizio 2012. L'Ufficio, sulla base dei dati dichiarati, effettua la liquidazione dell'imposta dovuta e la annota su un esemplare della dichiarazione che viene poi restituito all'ente che deve provvedere al versamento in unica soluzione entro trenta giorni.

IMPOSTA SOSTITUTIVA SULLE PLUSVALENZE - 6° RATA
Versamento, da parte delle persone fisiche, non titolari di partita Iva, tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi annuali (UNICO PF) che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio, della 6° rata, dell'imposta sostitutiva sulle plusvalenze conseguite a partire dal 01/07/1998 dovuta in base alla dichiarazione dei redditi ,con applicazione degli interessi nella misura dello 1,55% mediante Modello F24 online o cartaceo
Codici tributo:
1100 - Imposta sostitutiva su plusvalenze per cessione a titolo oneroso di partecipazioni qualificate

COMUNICAZIONE ALL'ANAGRAFE TRIBUTARIA
Comunicazione, da parte degli Intermediari finanziari all'Anagrafe Tributaria dei dati, riferiti al mese solare precedente, relativi ai soggetti con i quali sono stati intrattenuti rapporti di natura finanziaria esclusivamente mediante invio telematico (utilizzando il servizio telematico Entratel o Internet)

VERSAMENTO IMPOSTA SU PREMI E ACCESSORI – OTTOBRE 2012
Versamento, da parte delle imprese di assicurazione dell'imposta dovuta sui premi ed accessori incassati nel mese di ottobre 2012 nonché gli eventuali conguagli dell'imposta dovuta sui premi ed accessori incassati nel mese di settembre 2012 mediante Modello F24-Accise con modalità telematiche
Codici tributo:
3354 - Imposta sulle assicurazioni - Erario
3356 - imposta sulle assicurazioni RC auto – Province"
3357 - contributo al SSN sui premi di assicurazione RC auto"
3358 - contributo al SSN sui premi di assicurazione per RC auto – Friuli Venezia Giulia
3359 - contributo al SSN sui premi di assicurazione per RC auto – Trento"
3360 - contributo al SSN sui premi di assicurazione per RC auto – Bolzano"
3361 - contributo al Fondo di solidarietà per le vittime delle richieste estorsive e dell’usura – aumento aliquota




| copyright Diemme Service sas | partita iva: 03937640013| site by metaping | admin |